Speciale: Saucony Originals Shadow 5000 ‘Gold Rush’

Tra le new entry di Saucony Originals per la nuova season c’è la Shadow 5000 ispirata a una cosa molto più definitiva delle sneaker, dei soldi, dei bitcoin e di tutto il resto: l’oro.

Esempio di pubblicità di oro.

La Shadow 5000 viene dopo la Shadow (1985), esce nel 1989 e ha di innovativo la technology ammortizzante ‘ionic cushioning’ nel tallone. Questa serie qua che si chiama Gold Rush – uscita nelle colorway tan, black e burgundy – è ispirata alla corsa all’oro del 1849 in North California.

La tomaia è in pelle scamosciata con inserti in mesh traspirante e come puoi vedere dalla fotina sulla soletta c’è stampata una mappa della California effettata mega chiove con delle X nei punti dove se scavi trovi l’oro (?). La suola invece è pre-spruzzata di fango (o pre-fangata).

Questi sono i signori che setacciavano le pozzanghere per cercare l’oro. Sono molto menswear perché non avevano ancora inventato le sneaker.

Come avrai notato sto fatto dell’oro è suggerito anche dai dot d’oro e dal tallone d’oro che purtroppo però non sono in vero oro. Per altre info – anche se mi sa che ti ho detto tutto quello che c’è da sapere – vai sul sito di Saucony Originals.