Se il Flyknit è cucito il Flyprint è stampato FACILE NO? Se ho capito la nuova technology è che la tomaia è stampata 3D (quindi plasticosa e non tessutosa) a strati in base alla struttura dei piotti della persona veloce che la deve indossare – leggi tutta la faccenda se c’hai voglia. Per le persone non veloci ne usciranno pochissime prima della maratona di Londra a 600$ perché costerà un b8 farle. Ma sui piotti di chi saranno stampate quelle che vendono? I tuoi? I suoi? I miei? E chi lo sa tanto mica ci devi correre per davvero.