Il tuo browser fa un po' schifino. Se vuoi vedere questo contenuto pieno di cose moderne devi usare un browser più stiloso!

UNOTRE

In partnership con
New Balance
Distrazioni o stimoli?

I percorsi di UNOTRE
per andare a correre
(senza asciugarti)

Continua a leggere

Sta per arrivare l’estate e siccome non vogliamo che fai brutta figura in spiaggia che sembri tuo drepa abbiamo pensato a come stimolarti per andare a correre.

Andare a correre è un’attività sportiva molto diffusa perché ti servono solamente un outfit giusto e un pavimento ampio e soprattutto è gratis, così puoi risparmiare i soldi della palestra e spenderli in un completino tecnico da tre gambe.

Se sei un raga pieno di interessi ti sarai reso conto che andare a correre è abbastanza un’asciugata, soprattutto se vai sempre nel solito posto e fai il solito percorso mi sono asciugato solo a scriverlo pensa. Per venire incontro alle esigenze dei raga pieni di interessi abbiamo studiato una serie di percorsi alternativi per andare a correre nelle città più pese dove vivere in questo momento storico scoppiettante, abbinando ad ogni mappa un particolare interesse che siamo certi interesserà ai nostri raffinati lettori.

Le mappe sono state create con un’app che ci dicono essere molto usata dalle persone sane che si chiama Strava, basta che la scarichi aggiungi la nostra mappa e parti di corsa. Non c'è bisogno di dire che se fai uno dei percorsi devi scriverci provando che l'hai fatto e ovviamente succederanno delle cose molto buone per te.

Il percorso gafi

Milano


Sicuramente il percorso più efficace dal punto di vista motivazionale. È scientificamente dimostrato che correre in presenza di 1 o + gafi di livello aumenta le prestazioni del 700% e fa anche molto bene alla circolazione del sangue nella parte inferiore del corpo. Il percorso è calcolato per beccare il maggior numero possibile di gafi così mentre corri puoi anche rimorchiare.

0 Partenza

Partenza da piazza del Carmine.

1 Prima tappa

Pausa caffé al Fashion Café (chino di gafi russe) in via S. Marco.

2 Seconda tappa

Da Gucci in via Montenapoleone: importunare le commesse tutto sudato.

3 Terza tappa

Hall dell’Istituto Marangoni: barzellette sulla moda con le studentesse di visual merchandising.

4 Quarta tappa

Isolato delle gallerie: broccolo di milf che stanno comprando quadri coi soldi del marito. Ritorno in Piazza del Carmine.

Il percorso aperitivo

Milano


Quando corri ti disidrati e hai anche bisogno di carboidrati: uno dei modi migliori (almeno dal punto di vista psicologico) per reintegrare i sali minerali e le altre sostanze perse è fare l’aperitivo. Uno zio dal fisico ben allenato è in grado di fare almeno 3 aperitivi durante una sessione di corsa di 45 minuti circa. Che poi il percorso aperitivo ti fa evitare figure da babbo tipo quando i tuoi amici ti chiedono se ci sei all’aperitivo e tu rispondi che non puoi perché devi andare a correre.

0 Partenza

Giardini pubblici Indro Montanelli con giretto nel parco.

1 Prima tappa

Bar Blanco (gin tonic e foccacine).

2 Seconda tappa

Drinc. (gin tonic e tartine).

3 Terza tappa

Bar Basso (negroni e patatine).

4 Quarta tappa

Ritorno a casa in taxi.

Il percorso rabi

Lambrate


Sai che crema una bella rabi fresca che ti scende giù per la gola dopo una mega sudata? La birra è anche una bevanda molto nutriente quindi più o meno ha lo stesso effetto del Gatorade (in alcuni campionati di calcio amatoriali usano la birra come bibita energetica) e poi i birrifici sono dei luoghi molto caldi in cui puoi ristabilire la temperatura corporea durante le corsette invernali.

0 Partenza

Birrificio Lambrate Produzione per vedere come si fa la birra.

1 Prima tappa

Birrificio Lambrate Adelchi per bere la birra.

2 Seconda tappa

Birrificio Lambrate Golgi per bere la birra.

3 Terza tappa

Il Giardino della Birra per bere la birra e ritorno Birrificio Lambrate Produzione per vedere come si fa la birra se te lo sei dimenticato.

Il percorso santo

Città del Vaticano


Spero che tu abbia capito che nella corsa la salute dello spirito è importante quanto quella del corpo. Per mantenere alte entrambe consigliamo un percorso direttamente sul terreno consacrato. Se sei fortunato puoi anche beccare un paio di cardinali in pausa caffè e farli ingarellare sfidandoli sotto gli occhi del capo. Bonus: disquisire di teologia tra un giro e l’altro (okkio all’outfit però - no canottiera / no panta troppo corti).

0 Partenza

Partenza da Piazza San Pietro.

1 Prima tappa

Motivazionale: Necropoli di San Pietro.

2 Seconda tappa

Giardini Vaticani con eventuale sparo (fuga dai guardiani perché all’interno potrebbe essere malvista l’attività fisica).

3 Terza tappa

Farmacia Vaticana per riprendersi dallo sparo e stare da dio dopo la corsa, segue ritorno in Piazza San Pietro.

Il percorso ricerca

Pitti Immagine, Firenze


Questo percorso è valido solo per il periodo dell’anno in cui c’è Pitti Uomo chiaramente. Mentre corri in mezzo agli stormi di pinucci colorati puoi osservare da spettatore privilegiato tutti i nuovi trend che esploderanno nelle città più fashion dell’universo moda (che bello).

0 Partenza

Stazione di Santa Maria Novella con ispezione arrivi.

1 Prima tappa

Ingresso Fortezza da Basso controllo colori (qual è il colore del 2018?)

2 Seconda tappa

Giardino della Fortezza analisi copricapi (qual è il cappello del 2018?)

3 Terza tappa

Piazzale Caduti angolo fumatori (le sizze sono tornate di moda?)

4 Quarta tappa

Questura di Firenze (ufficio passaporti) sessione di streetstyle photography, ritorno a Santa Maria Novella.

Il percorso sneakers

Tokyo


Dopo la gafi lo stimolatore di endorfina più forte è l’acquisto di abbigliamento, che tra l’altro ti mette in condizione di essere performante quando devi ricercare lo stimolo numero 1. Il percorso dello shopping fa tappa in alcuni degli spot più pesi di Tokyo così puoi coppare le ultime sneaker limited durante l’allenamtento (poi dopo correre coi sacchetti = 120 punti forza). Abbiamo avuto pietà e non abbiamo messo Mita che altrimenti il percorso diventava una maratona vacci con la metro.

0 Partenza

Partenza dalla stazione di Daikanyama (indicato nell'immagine il modo di arrivare).

1 Prima tappa

Styles Daikanyama ma ti metto una foto che abbiamo fatto di Mr. Scarpe da Mita nel 2009 che fa più ridere.

2 Seconda tappa

Worm Tokyo.

3 Terza tappa

atmos Shibuya.

4 Quarta tappa

Passover Shibuya.

5 Quinta tappa

Fine percorso alla stazione di Ebisu carico come una valanga.

New Balance

Per affrontare questi percorsi alternativi devi essere mentalmente pronto ma oltre alla preparazione mentale e fisica hai bisogno di una peppa da running all’altezza che ti svolti la performance.

Anche se non sapeva ancora di questa guida che rivoluzionerà il running mondiale New Balance ha droppato tre nuove scarpe da corsa - con relative collezioni apparel molto techno - tutte accomunate dalla technology FreshFoam. Questa technology sfrutta una midsole ingegnerizzata divisa in tre parti con microstrutture geometriche diverse, così hai tre differenti densità e la responsività cambia a seconda del punto del piotto che spremi sull’asfalto.

1080v7

Modello di punta tra quelli con FreshFoam, con tomaia a calzino mega fittante che ti avvolge i piotti quando fai i cambi di direzione impazziti per seminare gli altri runner.

Zante v3

È una scarpa leggerissima ideale per la velocità ma anche morbida che ci puoi correre distanze medio-lunghe e ha vinto il premio Runner’s World 2017 mica il Telegatto.

Boracay v3

Ha una tomaia senza cuciture stampata 3D con pattern esagonale simpatico e una suola ammortizzata che risparmia le articolazioni più delicate dalla fatica.

Non pensare che basti una buona scarpa da corsa per completare senza stress le mappe per andare a correre con una marcia in più (anche perché se le vuoi fare tutte ti partono 5k di biglietti aerei).

Scopri di più sui modelli FreshFoam

Andiamo avanti così capisci il livello di complessità di cui stiamo parlando in caso non ci fossi ancora arrivato.

Il percorso nopani

New York


I maratoneti africani mangiano sempre mentre corrono e infatti sono i più forti del mondo. Il cibo più prelibato e pratico del mondo è senza dubbio il cheeseburger e NYC ne offre in abbondanza. In questo percorso speciale abbiamo segnato le tappe migliori per fare dei pit stop gustosissimi. Nota bene vista la nostra notoria passione per gli hamburger questa mappa è particolarmente impegnativa e dettagliata e potresti metterci più di 24h a completarla tutta.

0 Partenza

Partenza da Shake Shack in Madison Square Park, hamburger schiacciato con la spatola e la discussione in coda se sia meglio lui o In’N Out.

1 Prima tappa

The Spotted Pig, 11a strada ovest, hamburger gigante cotto alla brace con sopra il roquefort in pane un po’ dolce, fare stretching durante l'attesa.

2 Seconda tappa

Burger & Barrel in Houston Street, non farti prendere dalla tentazione degli hamburger pazzi ordina il cheeseburger che 1 è sempre stato la perfezione ovunque e 2 rovini il calcolo calorico che abbiamo fatto.

3 Terza tappa

Peter Luger a Brooklyn, steakhouse più famosa di NY che fa uno dei pochi hamburger consigliati al sangue così reintegri, ti fai anche il ponte come la maratona cosa vuoi di più io non lo so.

4 Quarta tappa

Quarta tappa (la vita ormai è in discesa) da The Brindle Room, 277 East 10th Street, dove la peculiarità è che fanno frollare la carne come in altri posti più costosi. Frollata come te a questo punto del percorso.

5 Quinta tappa

Joe Jr, 167 3rd Ave - hamburger classico da diner senza fronzoli mega rispettato mmm ti sembra di stare nei 50s per l'ambiente e di averne 50 per la corsa che hai fatto.

6 Sesta tappa

Tappa finale (se sei ancora vivo) JG Melon, 1291 3rd Avenue altro nopani semplice per lasciare spazio. Ritorno da Shake Shack dietro l’angolo per il dessert.

Il percorso stimolante

Amsterdam


Un altro modo per reintegrare le sostanze consumate durante la corsa è assumendo delle sostanze stimolanti. Sparpagliati per la città ci sono diversi supplier di integratori per recuperare le energie, abbiamo tracciato un percorso che cerca di coprire le zone più battute. Fascia oraria consigliata: 20:00 - 23:00.

0 Partenza

Partenza da Amsterdam Centraal.

1 Prima tappa

Percorri Zeedijk fino a Nieuwmarkt durante il tragitto verrai approcciato da uno o più supplier (mantieni velocità bassa).

2 Seconda tappa

Infilati in Bloedstraat e svolta in Oudezijds Achterburgwal (percorso ricco di supplier - velocità media).

3 Terza tappa

Arriva in Grimburgwal, risali da Rokin (a questo punto sei stimolatissimo - velocità elevata) e ritorna ad Amsterdam Centraal.

Il percorso cagnolini

Los Angeles


La compagnia coccolosa degli animali viene usata dagli psicologi per aiutare le persone che hanno subito dei traumi. Siccome anche il running è un po’ un trauma - che magari sei a casa mega relax che controlli quali sono le ultime figate su UNOTRE.com e devi uscire al freddo con la tutina - la tappa coccole ai canini&gattini può farti andare avanti a correre per altre 4 ore.

0 Partenza

Partenza da Hollywood Pets (negozio di animali fornitissimo).

1 Prima tappa

Petco Animal Supplies per prima sessione di coccole e rifornimento croccantini in vista della terza tappa.

2 Seconda tappa

Birds Plus (negizio di uccelli esotici coloratissimi e bellissimi - buonumore +1000).

3 Terza tappa

Clerendon Rd, Beverly Hills, CA 90210 (casa di Paris Hilton, piena di neca molto piccoli teneri a cui distribuire i croccantini). Ritorno da Hollywood Pets con Uber.

Il percorso a ostacoli

Shanghai


Questo percorso è consigliato per un livello abbastanza peso di runner, infatti per essere in grado di affrontare gli ostacoli devi essere una pantera. Studi scentifici dimostrano che quando il cervello ha memorizzato un’attività - al punto che il corpo la esegue in modo meccanico - inizia a rilasciare sostanze che creano una sensazione che si chiama ‘noia’. Correre in mezzo al traffico dei mercati di Shanghai e praticare il salto della bancarella renderà imprevedibile il tuo percorso e sarà impossibile che il tuo cervello produca della ‘noia’.

0 Partenza

Sipailou road angolo Fuxing road.

1 Prima tappa

Percorri tutta Sipailou fino all’incrocio con Fangbang road (Sipailou Lu street market = ostacoli misti)

2 Seconda tappa

Gira in Fangbang road e attraversa lo Yuyuan Market (salto dell’antiquario).

3 Terza tappa

Torna indietro a percorri Fuxing road fino al fiume stando in mezzo alla strada (allenamento sui cambi di direzione) e ritorno con camminata defaticante.

Direi che abbiamo coperto una gamma ragionevole di città e ti abbiamo sicuramente svoltato la motivazione per le corsette serali (prego). Se nell’elenco non vedi la tua città manda un reclamo a info@unotre.com e un bot ti risponderà con un messaggio criptato che si può leggere solo immergendo in abbondante acqua tiepida salata il device che stai usando.

Tieni anche conto che l’abbinamento città-interesse non è vincolante, se ad esempio vuoi calcolare il percorso gafi nella city di Saint-Tropez puoi farlo tranquillamente anzi poi facci sapere.