Mi è venuta una bestia di idea, facciamo accopiare dei felini tra loro a caso?

Esempio di dialogo tra intellettuali nel 19° secolo, uomini di scienza che hanno prodotto alcuni degli ibridi qua sotto. Gattoni che in natura non esistono e che infatti sono creati tutti dentro gli zoo per i turisti ciccioni.

LIGRE

E’ l’incrocio tra un leone maschio e una tigre femmina, viene fuori una cosa enorme: tre metri e mezzo per 450kg. Ci sono però molte varianti:

Che fusi dai, mille nomi da zero fantasia. Se vuoi un filmato clicca qua.


o-oh tigone in arrivo!

pumapardo

Puma maschio con leopardo femmina ma anche al contrario danno il pumapardo, dopo alcuni esperimenti gli intellettuali d’epoca ci hanno rinunciato che nascevano con una forma di nanismo :(

leopone

Di questo, papà leopardo + mammà leonessa, siamo sicuri che il primo è nato in cattività nel 1910 in India (per cui non ne siamo sicuri), tutto il resto è roba da zoo. Nascono sterili ma amano l’acqua come i leopardi.

Savannah

La sezione degli incroci tra toga e felini selvatici è senza fine ma il Savannah è da segnalare, idea di un intellettuale nostro coetaneo che ha ottenuto l’unione tra il suo micino e un Serval nel 1985. Negli States dove stanno più avanti con tutto sono più avanti anche con i pets e infatti un sacco di gente se lo tiene in casa: se non ti pigli male che salta sul balcone di quelli di sopra e che quando soffia non sembra proprio simpatico.