La sempre disponibile signora Bagozzi ci spiega come mai i panolli che ordiniamo al banco non sono belli come quelli delle pubblicità. A vedere il video mi sovvengono tre considerazioni: la sua presenza con telecamere in un McDonald’s crea una certa ansia a tutti i dipendenti, dalle cassiere sorridentissime al capetto in gilet che spizza preoccupato, anche io vorrei un banale hamburger cucinato con la stessa cura di quello che finisce fotografato e probabilmente mangiato da qualcuno li attorno sul set, mi è venuta famissima.