Quante volte stai viaggiando come uno shuttle in metro, in camera, a casa di uno scoppiato come te, al birri mentre ti infotti, e ti vengono delle idee geniali che ti pongono di fronte ad un contorto e sottovalutatissimo bivio:
1) condividerle e rischiare che il tuo amico serio della cumpa si faccia i soldi con le tue idee da fatto;
2) dimenticartele e non diventare ricco nemmeno questa volta.

Tutto cambia quando puoi annotarti le tue fantastiche idee, ho fatto un piccolo esperimento qua in ufficio. In pratica abbiamo fatto una sizza pimpata a testa per il nostro programmatore e per Zome e questi sono i risultati:

Lorenzo Carrara, il programmatore (foto di C.P.)

Zome Zope, guest star (foto di M.Z.)

Da un’analisi superficiale possiamo dedurre che il programmatore farà dei soldi in maniera assai complicata, e che Zome è un artista. E l’annota idee da stonato lo comperi su questo sito.