In Giappone sono famosi per tante cose di cui ci piace parlare abitualmente su questo sito. Adesso te ne spiego una che esiste da una wifra di tempo ma è semi sconosciuta perché ci sono in ballo delle tematiche un po’ scabrose che i media preferiscono ignorare.

In Giappone hanno questa feature che non sanno manifestare le emozioni e in generale fanno fatica a comunicare (soprattutto le robe a sfondo sessuale). Di solito risolvono acquistando di nascosto le mutandine usate delle liceali oppure sfogando i pensieri più pervert in modo artistico con degli impazzimenti totali mega a caso. Uno di questi impazzimenti consiste nel tunnare le autovetture con immagini di anime di gafi minorenni maggiorate: la situa si chiama Itasha. Oltre alle autovetture vengono acchittati così anche moto e motorini.

In Giappone precisamente a Tokyo precisamente nel quartiere di Akihabara (quello degli strippati di manga, anime, videogiochi, minorenni, eccetera) c’è un garage che è un punto di ritrovo per i possessori di queste autovetture che hanno quel problema di comunicazione e c’è una pagina tuitte che raccoglie tantissime fotine dei mezzi incredibilmente impazziti presenti in quel garage. Te ne ho messi un tot ma se vai direttamente sul profilo tuitte ci puoi passare un pomeriggio.

Grandi i raga in pratica hanno messo insieme Fast & Furious e Hentai. Speriamo che questa moda dopo oggi si espanda anche nell’hinterland milanese.

via