Probabilmente non lo saprai, ma fino al 1919 non esisteva Champion e non esistevano le felpe. Quella che indossi in questo momento (sopra alla t-shirt edizione limitata), nacque qualche anno dopo solo per fare del gran sport.

Nel 2012 l’abbigliamento sportivo è ultra-tecnico, ma facendo un passo indietro scopriamo che la felpa di cotone, con polsini, girocollo e fascia in vita, era l’ultra-tecnico di quasi cent’anni fa. Si chiamava Sweatshirt — letteralmente “camicia per sudare” — la felpa ideata e venduta da Knickerbocker Knitting Company (Champion, appunto). Il cerchio si chiude, il brand di Rochester, New York, con il passare degli anni conquista il successo grazie alle proprie innovazioni nello sportswear e oggi se pensi a Rocky che corre sulla spiaggia ti immagini la felpa grigio melange tutta pezzata.

E’ il momento ora per Champion di tirare fuori qualcosa dall’archivio, qualcosa da cui prendere ispirazione per far valere la propria storia, nel caso qualcuno se la fosse scordata. Ed ecco che riemergono le Winners e le College: delle sneakers in tela con suola vulcanizzata, caratterizzate dal logo old school.

Questo è il vecchio logo, a prima vista avrei detto che non ha nulla a che vedere con quello nuovo ma poi se guardi bene basta togliere i disegnini e la scritta, e aggiungere le punte. Mega restylin’.

La mini collezione si chiama Varsity ed è disponibile nei Champion Store e da Game 7 Athletics. Dai un’occhiata alla gallery…