È molto più onesto essere nudi che indossare abiti trasparenti.

In effetti potevi arrivarci senza bisogno di una stanza piena di scienziati che chi tira le madonne è più sincero di chi si morde le labbra perché vorrebbe tirare le madonne anche lui ma non lo fa, adesso comunque i cervelloni del Department of Work and Social Psychology dell’università di Maastricht hanno tolto ogni dubbio dimostrando che esiste una correlazione tra propensione a fare uscire oscenità dalla bocca e onestà.

“The consistent findings across the studies suggest that the positive relation between profanity and honesty is robust, and that the relationship found at the individual level indeed translates to the society level.”

È sempre bello quando ci sono degli accademici che spendono tempo e risorse per dimostrare una cosa del genere. Dice che per scoprire questa relazione hanno intervistato 300 persone e hanno esaminato 80.000 profili Fb magari c’eri dentro anche tu. Sulla base del risultato di questa ricerca speriamo che venga riabilitato agli occhi dell’opinione pubblica (quella che ad esempio ha fatto cacciare il baffo dalla fattoria perché è stato troppo onesto) il tifoso sull’ape intervistato prima di Italia-Francia esempio di sincerità e spontaneità.

qui c’è lo studio se proprio non ci credi che devi toccare con la manina

via