Hanno finito di pubblicare libri da 8 miliardi di battute (che non fanno ridere, hahahaha bella questa) quelli di Milan Review. La terza pubblicazione della giovane casa editrice milanese è fatta di fumetti pieni di cazzi che parlano di guerra. Sai ora che tutti i gay si vestono camouflage probabilmente hanno pensato bene di unire le due cose. E’ l’unico collegamento che trovo tra il cazzo e la guerra. Ma sono sicuro che leggendo la pubblicazione ne troverete molti altri.

I disegnatori di fumetti coinvolti sono Frèdèrick Fleury e Johnny Ryan e penso che la copertina del libro sia abbastanza chiara. Ce n’è anche un’altra di copertina, nella quale vincono i francesi, ma anche se nutro profonda antipatia verso gli americani, i francesi non li batte nessuno per cui evito di postare quella in cui sono vittoriosi.

Se proprio ci tieni, guardala su The Milan Review. Oppure compra senza guardare.