Nella foto O Barone, presa a caso tra le foto dei boss…

La faida di Scampia e Camorra a Napoli è un blog che racconta da vicino e senza montature e cagate giornalistiche le vicende (per la maggior parte tragedie) che vedono coinvolte le svariate famiglie che capeggiano al Sud (come al nord tra l’altro, ma sicuramente giù c’è più tensione).

TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SULLA CAMORRA E SUI CAMORRISTI

Da un po’ ci sono anche nuove sezioni che non funzionano, chissà chi cazzo lo scrive sto blog, se mai funzioneranno quelle nuove sezioni saranno un must read: biografie dei camorristi, i morti della faida, quello che non vi hanno detto sulla camorra. Comunque è un po’ che non lo aggiorna, vuol dire che nessuno sta sparando in faccia a nessun altro.

Ditemi voi se non sembrano cose da pazzi…
Era da solo Ciro Nocerino,era da poco uscito da un bar e si stava incamminando per via del cervino una delle tante stradine del rione monterosa di secondigliano.Era una preda ambita visto anche l’elevato spessore criminale,per un certo periodo di tempo aveva gestito l’intero spaccio delle case celesti.Ma va ricordato anche per essere stato il braccio destro o il riciclatore di Gennaro Marino detto o’ mkay.Fatto sta che ieri si stava incamminando per via del cervino quando e’ stato affrontato da due killer arrivati a bordo di una moto di grossa cilindrata,non gli hanno dato nemmeno tempo di capire che stava per morire,gli hanno vomitato addosso una pioggia di proiettili calibro 9×21 almeno 15 secondo la scientifica tutti andati a segno squarciandogli il torace e sfigurandolo in volto.Era un personaggio comunque molto conosciuto Ciro Nocerino,gli investigatori lo collocano tra gli elementi chiave che nel 2004 hanno voluto scindersi dai di Lauro creando poi dopo il famigerato cartello degli scissionisti,tutti narcotrafficanti e tutti inclini ha inondare secondigliano nell’eroina.Era l’uomo di fiducia di Gennaro Marino… [continua]

PS: il blog me lo consigliò Don Tonino un annetto fa…