Il nostro caro contributor Kiblast ha scelto di spingere Verde Pistacchio per la nostra sempre più ricca rubrica sui posti dove devi andare. Io non ho altro da dire che non l’ho mai provato sto risto.

Ti dico che è piccolo quindi se vuoi andarci mi raccomando prenota prima. Gli ingredienti utilizzati sono tutti km 0 (tutti di origine vicina al consumatore finale e quindi freschi). Ogni giorno c’è il menu del giorno (uno per chi mangia tutto e uno per vegani). Io ho mangiato un Tataki di tonno – che sarebbe tonno marinato in salsa di soia e appena scottato sulla piastra, me lo sono fatto spiegare. Molto buono.

Ma occhio, se invece vuoi solo una birretta ne hanno un botto artigianali imbottigliate e alla spina. Ho bevuto un paio di 24k.

Consigliato. Unica accortezza non cercate di far cambiare idea a Raffaele su Action Bronson, è inutile.

Segui Verde Pistacchio su Facebook.